ServiziMenu principaleHome
Home > Pubblicazioni

01.09.2018

L’autofattura sostituisce il pagamento in dogana

Giorgio Confente e Nadia Gentina, Il Fisco, n. 32 del 2018, pag. 1-3168

Con l’ordinanza n. 18654 del 13 luglio 2018, la Corte di cassazione è tornata sul tema dell’IVA all’importazione, riaffermandone la natura di tributo interno e riconfermando la parificazione, ai fini dell’assolvimento dell’imposta, tra l’atto di riscossione del debito tributario presso la dogana all’atto dell’introduzione delle merci e la procedura dell’autofatturazione direttamente operata dall’importatore. Il ribadito orientamento dei giudici di legittimità sconfessa ancora una volta la tesi dell’Amministrazione finanziaria che si era rivolta alla Corte, sostenendo al contrario la diversa natura dell’imposta interna da quella legata alle importazioni.

La questione analizzata dalla ordinanza n. 18654/2018 in commento muove dalla contestazione elevata dall’Agenzia delle dogane e monopoli a carico di una società che aveva effettuato l’importazione di beni mediante introduzione dei medesimi in deposito IVA ex art. 50-bis del D.L. n. 331/1993.

01.08.2018

L'adesione al servizio SOGEI risolve la conservazione delle fatture elettroniche

Giorgio Confente e Nadia Gentina, Eutekne, il 1 agosto 2018

Il servizio messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate garantisce la conservazione dei documenti per 15 anni.

Le fatture elettroniche emesse e ricevute, in via obbligatoria, con decorrenza dal 1° luglio 2018 in formato XML non possono essere stampate e conservate su carta, perché vige l’obbligo di conservazione in formato digitale, ai sensi dell’art. 39, comma 3 del DPR 633/72.

 

12.07.2018

«Self billing» anche nella fatturazione elettronica

Giorgio Confente e Umberto Zanini, il 12 luglio 2018

La firma digitale dovrà essere apposta dal cliente, dato che nell’ordinarietà dei casi sarà quest’ultimo a generare e trasmettere il file XML al SdI

La normativa IVA consente che la fattura sia emessa, oltre che dal cedente/prestatore oppure da un terzo (ossia commercialista, software house, ecc.), anche dal cliente per conto del fornitore (“self billing”), ferma restando la responsabilità di quest’ultimo (art. 21 comma 1 del DPR 633/72).

29.05.2018

Gestione digitale del ciclo passivo di fatturazione con più step

Giorgio Confente e Umberto Zanini, Eutekne, 29 maggio 2018

Si inizia con la ricezione della fattura passiva del cliente dello studio: i canali previsti sono, alternativamente, PEC, modello web service e canale FTP                                                                                                                                    L’introduzione della fattura elettronica obbligatoria comporta una radicale modifica nelle attività dello studio per la contabilizzazione delle fatture attive e passive dei clienti che affidano al commercialista la tenuta e la conservazione della contabilità.

14.05.2018

Correzioni delle fatture elettroniche sul canale SDI

Giorgio Confente e Nadia Gentina, Eutekne, il 14 maggio 2018

Per le fatture elettroniche trasmesse tramite il canale SdI, ai sensi del provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 aprile 2018, la “data fattura” coincide con la “data di emissione” valida ai fini fiscali, in deroga alle regole attualmente vigenti, secondo le quali la fattura si considera emessa nel momento in cui alternativamente avviene la consegna a mani, la spedizione per posta, la trasmissione via e-mail o la messa a disposizione su un sito web (art. 21, comma 1, ultimo periodo del DPR 633/72).....

Righe per pagina: