ServiziMenu principaleHome
Home > Pubblicazioni

18.01.2022

È detraibile l’IVA con aliquota superiore a quella effettiva Commento

Giorgio Confente e Nadia Gentina in 'il fisco' n. 46 del 2021

La vicenda oggetto dell’ordinanza n. 28583/2021, in esame, concerne la detraibilità dell’IVA determinata applicando un’aliquota superiore a quella effettivamente dovuta. L’errore commesso dall’emittente della fattura è relativo all’applicazione di un’aliquota ordinaria anziché del dieci per cento, su fatture relative a prestazioni di appalto per la costruzione di immobili.

13.12.2021

Accertamenti IVA: legittima la notifica al nominato rappresentante fiscale dei soggetti non residenti Commento

Giorgio Confente e Nadia Gentina in 'il fisco' n. 45 del 2021

Secondo i giudici della Suprema Corte, la notifica dell’avviso di accertamento ai fini IVA, emesso nei confronti di un soggetto passivo non residente, è da considerarsi valida e non può essere considerata inesistente, anche qualora sia eseguita solo nei confronti del rappresentante fiscale residente, nominato ai sensi dell'art. 17 del D.P.R. n. 633/1972 [...]

13.12.2021

Anche per le operazioni inesistenti IVA detraibile se versata integralmente

Giorgio Confente e Nadia Gentina in 'il fisco' n. 41 del 2021

Il caso esaminato dalla Suprema Corte, nella ordinanza n. 26515/2021 in commento, deriva dalla contestazione mossa dall’Agenzia dell’entrate ad una società immobiliare per l’indebita detrazione IVA su un acquisto immobiliare. Secondo la ricostruzione dell’Ufficio le società parti dell’operazione (cedente e cessionaria), facendo parte di un medesimo gruppo societario, avevano strutturato l’operazione di cessione al solo fine di far conseguire un vantaggio fiscale all’acquirente [...]

13.12.2021

Riqualificazione ai fini fiscali di appalti ad alta intensità di manodopera in somministrazione illecita di personale

Giorgio Confente e Nicola Fasano in 'il fisco' n. 36 del 2021

Nell’attuale contesto produttivo sempre più imprese ricorrono alla c.d. esternalizzazione (outsourcing), che comporta l’affidamento a soggetti esterni di una o più fasi del ciclo produttivo, prima gestite in via diretta, il più delle volte tramite l’impiego di contratti di appalto, caratterizzati, molto spesso, dalla prevalenza della forza lavoro sugli altri fattori produttivi (labour intensive), da uno scarso impiego di beni strumentali, e spesso dall’esecuzione del servizio all’interno dell’azienda del committente (c.d. appalto endoaziendale)[...]

Righe per pagina: